di Anna Irma Battino

Profitto o vita?

Una vita si è spenta durante l’intervento della polizia. Questa l’ultima notizia che è arrivata ieri sera e si doveva arrivare a tanto affinché si regalasse un po’ più di attenzione rispetto a quello che sta succedendo in Renania. Steffen era un mediattivista e da tempo stava cercando di documentare la tenace resistenza di donne e uomini che non si vogliono arrendere davanti alla devastazione di una foresta, alla distruzione di un territorio per l’ampliamento di una miniera di lignite, con tutti gli effetti che produrrebbe. Steffens è caduto per circa 14 metri e in seguito è deceduto per le ferite riportate. La situazione si è subito dimostrata pericolosa da quando la polizia è arrivata in massa, con migliaia di poliziotti, bulldozer ed elicotteri. Tutto questo giustificato da una delibera del Ministero delle Costruzioni che afferma che le case sugli alberi non rispettano le normative anti incendio. La questione reale è che in ottobre riprende la stagione di taglio …

]]>

Share