Sabato 01 Dicembre
Centro Sociale Rivolta
Via F.lli Bandiera, 45 – Marghera (VE)
www.facebook.com/rivoltamarghera

Bud Spencer Blues Explosion
www.facebook.com/BudSpencerBluesExplosion

Unica data in Triveneto

+ guest

Aftershow: Momostock DJ-Set
www.facebook.com/momostock

Apertura cancelli ore 21.00
Ingresso 10€ – No prevendite

Vi invitiamo ad arrivare presto, all’interno del Rivolta saranno attive l’Osteria e la Pizzeria dove potrete gustare ottime pizze e piatti, preparati con materie prime di qualità selezionate da produttori locali, accompagnati da ottime birre artigianali e vini del territorio.

Come arrivare al Rivolta dalla stazione dei treni di Mestre:

Uscite dal sottopasso della stazione di MESTRE (direzione di Marghera – uscita verso il binario con il numero più alto), proseguite per 100 mt. e svoltate a sinistra in Via Carrer, dopo 150 mt. attraversate Via Rizzardi, prendete Via Bellinato e tenendo la destra proseguite per 150 mt. fino ad arrivare in Via Durando, girate a sinistra e proseguendo per 100 mt. vi troverete in Via F.lli Bandiera, girate a destra e proseguite finché sulla vostra sinistra troverete il Centro Sociale Rivolta (15 min. a piedi).

———–

Dopo il grande successo del tour estivo, i BUD SPENCER BLUES EXPLOSION annunciano i nuovi imperdibili appuntamenti per presentare dal vivo il loro ultimo album “VIVI MUORI BLUES RIPETI”, uscito a marzo per La Tempesta Dischi. Il 01 Dicembre il nuovo tour farà tappa al Centro Sociale Rivolta di Marghera (VE)

La band, dopo 40 concerti in soli 6 mesi dall’uscita del disco, spinta dall’onda dell’entusiasmo e dall’accoglienza di un pubblico sempre crescente, ritorna questo autunno con 8 date esclusive e una scaletta rinnovata.
L’istinto e la potenza live che nutrono l’essenza del duo alt-rock si mostreranno ancora, regalando la stessa energia devastante che ha percorso tutto il tour.

In questi nuovi concerti, Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio si esibiranno in formazione allargata a quattro, accompagnati da Francesco Pacenza, al basso e alla voce, e da Tiziano Russo, alle tastiere e alla voce.

Share